Centro di Ipovisione - Ospedale Oftalmico di Torino PDF Stampa E-mail

Dal 2010 svolgo consulenza psicologica presso il Centro di Ipovisione dell’Ospedale Oftalmico di Torino. Lo spazio di ascolto è aperto a persone cieche e ipovedenti.

Sovente in presenza di una patologia invalidante vi è un ricorso continuo alla sfera sanitaria, dove ci si pone in una posizione passiva di chi deve essere curato e, in tale ambito, ci si occupa solo dell’organo malato o difettoso, dimenticando l’importanza dell’individuo nella sua complessità. In tale contesto lo psicologo cerca di aiutare il paziente a dare voce alla sofferenza che quotidianamente incontra e a diventare parte attiva nel prendersi cura di sé: il concedersi di parlare e il confrontarsi sulle proprie difficoltà diventa un’occasione trasformativa per potersi aprire a nuove possibilità, per rintracciare nella mancanza non un vuoto da sanare, ma uno spazio ancora da scoprire. Il percorso psicologico aiuta nel prendere consapevolezza di sé, certamente dei propri limiti, ma anche delle proprie potenzialità, così da diventare autori di se stessi.

 

 

 

Notizie flash

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo del cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information